Di Maio premier. Da Pomigliano alla Presidenza

Di Maio premier

Luigi Di Maio potrebbe essere il prossimo Presidente del Consiglio dei Ministri. Dopo il suo post su facebook in cui ha scritto “Oggi ho accettato la mia candidatura a Premier per il Movimento 5 Stelle” per i più non ci sono più dubbi: il candidato premier del M5S sarà Luigi Di Maio. Anche se ci sono altri esponenti del Movimento pronti a sfidare l’attuale Vicepresidente della Camera sembra che sia solo una formalità: nessuno sarebbe in grado di prendere più votato rispetto a Di Maio.
Qui potete vedere il nostro approfondimento sulle proposte politiche riguardanti la scuola del PD e di tutti gli altri partiti.

Luigi Di Maio

Nato il 6 luglio 1986 ad Avellino e cresciuto a Pomigliano d’Arco, paese in provincia di Napoli di circa 40.000 abitanti, si è diplomato al liceo classico della sua città per poi iscriversi prima alla facoltà di ingegneria all’Università “Federico II” di Napoli e poi alla facoltà di giurisprudenza.

In politica

Come dichiara egli stesso nel post sopra riportato ha iniziato il percorso politico all’interno del movimento l’8 settembre del 2007 con un banchetto. Da allora ha fatto sempre più strada fino a diventare il vicepresidente della Camera dei deputati più giovane nella storia della Repubblica ed uno dei “Big” del Movimento più amato dagli italiani.

Ha presentato molte proposte di legge, come ad esempio:

  • Disposizioni per la prevenzione e la repressione dei delitti contro l’ambiente, per la salvaguardia ambientale e per la riqualificazione delle scuole e degli spazi urbani;
  • Abolizione dei contributi pubblici e modifiche alla disciplina in materia di spese elettorali e agevolazioni a partiti e movimenti politici. Delega al Governo per l’adozione di un testo unico delle leggi concernenti agevolazioni in favore dei partiti;
  • Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica, fatta a Istanbul l’11 maggio 2011;
  • Modifica dell’articolo 416-ter del codice penale, in materia di scambio elettorale politico-mafioso;
  • Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni concernenti i delitti contro l’ambiente e l’azione di risarcimento del danno ambientale, nonché delega al Governo per il coordinamento delle disposizioni riguardanti gli illeciti in materia ambientale.

E molte altre. Temi come l’abolizione ai contributi pubblici a partiti, la lotta contro la violenza nei confronti delle donne, la lotta allo scambio elettorale politico-mafioso e la prevenzione dei delitti contro l’ambiente sono temi in cui si è sempre battuto in prima persona. Perfetta in linea con i temi portanti del Movimento 5 Stelle.

Ci sentiamo in dovere di sottolineare la lodevole iniziativa del M5S, avvenuta proprio in questi giorni: con un atto di rinuncia hanno richiesto di rinunciare alla pensione privilegiata dei parlamentari. In questo video è mostrato la presentazione dell’atto da parte dei cittadini Di Maio e Di Battista.

Dalla provincia alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Chi ha detto che per diventare Presidente del Consiglio si deve obbligatoriamente nascere in una grande città o si deve essere figli di qualcuno d’importante? L’american dream, la speranza che il duro lavoro e la determinazione possa portare a grandi risultati di vita e lavorativi, sembra non appartenere a noi italiani. Come abbiamo già scritto qui sempre meno giovani scelgono l’Italia come posto per mettere su famiglia. Ma siamo sicuri che un’altra strada non sia percorribile?

La storia di Luigi Di Maio dovrebbe servirci da esempio. L’attuale Vicepresidente della Camera l’anno prossimo, poco più che trentenne, potrebbe diventare il più giovane Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica italiana.

Noi facciamo il nostro più grande in bocca al lupo a Luigi Di Maio e siamo certi che la sua ascesa non è che all’inizio.

Se volete vedere cosa ha fatto il PD in questa ultima legislatura non perdetevi questo articolo.

Summary
Di Maio premier. Da Pomigliano alla Presidenza
Article Name
Di Maio premier. Da Pomigliano alla Presidenza
Description
Luigi Di Maio potrebbe diventare il più giovane Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica italiana
GTC
Succede in italia
Succede in Italia